FAQ:
Home Archivio News ed Eventi "Mediare è meglio", il servizio di conciliazione per privati e imprese

"Mediare è meglio", il servizio di conciliazione per privati e imprese

Controversie civili e commerciali: un percorso che per le vie ordinarie rischia di essere lungo e difficile. Scegliere la strada della mediazione, che conduce alla conciliazione, significa fare ricorso a uno strumento veloce e flessibile per le forme più frequenti di contenzioso, vuol dire scegliere il tracciato più immediato e diretto che da un conflitto può portare a un accordo soddisfacente per tutti, a una soluzione veloce e con costi trasparenti e contenuti. 

L’Unione delle Camere di Commercio italianepromuove da più di dieci anni, tra ottobre e novembre, la“Settimana nazionale dei servizi di conciliazione delle Camere di Commercio” con iniziative ed eventi sul tema. La scelta di concentrare in un periodo di tempo limitato più iniziative promozionali nasce dall’esigenza di rendere più efficaci i messaggi e amplificare gli effetti della comunicazione. La Camera di Commercio di Alessandria ha scelto quest’anno di recarsi presso le associazioni artigiane della provincia, per presentare la procedura di mediazione, uno strumento che, permettendo di risolvere in tempi brevi il conflitto con un accordo, consente anche di mantenere i rapporti commerciali tra i soggetti interessati. “Infatti – come sottolinea il presidente della Camera di Commercio, Gian Paolo Coscia - l’impossibilità di assicurare una giustizia tempestiva a costi ragionevoli, costituisce unostacolo al libero svolgersi di rapporti economici nell’ambito di un mercato affidabile: da qui l’importanza di offrire a chi si trova coinvolto in controversie commerciali una soluzione in tempi brevi, garantendo nel contempo imparzialità, professionalità e competenza”. 

La mediazione non è soltanto per le imprese, ma può essere utilmente impiegata anche per risolvere le controversie tra imprese e privati consumatori, oppure anche tra privati, ad esempio questioni di condominio, di comunioni ereditarie, di usucapione, di locazione, di responsabilità medica e sanitaria, di diffamazione. L’impegno delle Camere di Commercio sui temi della giustizia alternativa sta dunque acquisendo una connotazione sempre più articolata, e i servizi offerti dagli enti camerali in tema di risoluzione delle controversie sono sempre più completi, sfruttando anche i vantaggi della struttura a rete che caratterizza il sistema camerale. 

In Piemonte già da alcuni anni l’attività di mediazione è svolta da ADR Piemonte, organismo iscritto al n. 30 del Registro degli Organismi di mediazione tenuto presso il Ministero della Giustizia, con sedi presso le locali Camere di Commercio del Piemonte. In Alessandria la sede di ADR Piemonte è in via Vochieri 58, presso l’unità di Tutela del consumatore e conciliazione della Camera di Commercio. Presso gli uffici di Alessandria i funzionari della Camera di Commercio sono a disposizione per dare ogni informazione, oltre che per accogliere le richieste di mediazione.

Fonte:Camera di commercio di Alessandria